/ Cronaca

Cronaca | 16 dicembre 2015, 10:50

Controlli straordinari in tutta la Granda per le Festività Natalizie

Rafforzata l’attività di vigilanza dei carabinieri in provincia di Cuneo

Controlli straordinari in tutta la Granda per le Festività Natalizie

Importante iniziativa dei carabinieri in provincia di Cuneo tesa ad innalzare il livello di sicurezza percepita dai parte dei cittadini nei mesi di dicembre 2015 e gennaio 2016. 

E’ stata infatti notevolmente rafforzata l’attività di vigilanza dei carabinieri in provincia di Cuneo a partire dal Ponte festivo dell’Immacolata, l’8 dicembre scorso, con l’obiettivo di prevenire i reati predatori (furti in abitazione o negozi, scippi, borseggi, truffe, etc.).

L’attività di prevenzione, pianificata dal Comando Provinciale Carabinieri di Cuneo, viene attuata dagli otto Comandi di Compagnia nelle più importati città della provincia: CUNEO (dove peraltro già operano i carabinieri di quartiere), ALBA, BRA, SAVIGLIANO, SALUZZO, MONDOVI’, FOSSANO e BORGO SAN DALMAZZO.

Si tratta di una consistente implementazione dei servizi già in atto che andrà avanti per tutte le prossime festività di Natale e di fine/inizio per concludersi solo a metà gennaio del prossimo anno.

E’ un periodo dell’anno, infatti, nel quale vi è un gran movimento di persone che compiono acquisti nei centri storici e nelle maggiori aree commerciali cuneesi o concentrazione di negozi. I carabinieri saranno ancora più presenti nelle fasce orarie 8/14 e 15/21 in concomitanza delle aperture delle attività commerciali, in particolare saranno eseguiti giornalmente servizi di pattuglia a piedi dedicati da parte dei militari dell’Arma con lo scopo di:

-         creare, in modo visibile, un valido deterrente che tenga lontano i malintenzionati ed eviti così che vengano perpetrati i reati;

-         far sentire a cittadini e commercianti la vicinanza dei carabinieri che prenderanno anche contatti con loro entrando nelle strutture di vendita più frequentate, ipermercati ed aree commerciali più note;

-         generare un senso di diffusa RASSICURAZIONE SOCIALE tra cittadini ed operatori commerciali in questo periodo dell’anno particolarmente delicato sotto il profilo della sicurezza pubblica. Analoghi servizi preventivi saranno attuati dai carabinieri, in varie località della provincia, anche in occasione degli eventi religiosi connessi all’anno giubilare presso basiliche, chiese e santuari essendovi un grande afflusso di persone.           

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium