/ Cronaca

Cronaca | 04 marzo 2021, 08:41

Anche il sindaco di Bagnolo, Fabio Bruno Franco, positivo al Covid

Il primo cittadino sta bene, si trova in casa, dove sta continuando a lavorare in regime di smart-working. Positive anche le due figlie, rispettivamente di 3 e 1 anno. “Prestate attenzione, il contagio corre anche tra i piccoli: le mi figlie ne sono la dimostrazione”

Fabio Bruno Franco, sindaco di Bagnolo

Fabio Bruno Franco, sindaco di Bagnolo

Anche Fabio Bruno Franco, sindaco di Bagnolo Piemonte, è positivo al Covid-19.

A confermarcelo, lo stesso primo cittadino, che si trova ovviamente in isolamento in casa sua, dove sta continuando a lavorare in smart-working.

Sto bene – ci dice dopo averlo raggiunto telefonicamente – a parte un po’ di stanchezza. Ma se il mio decorso continua così, posso ritenermi fortunato”.

"Essendo in isolamento - continua - non è così facile. Tuttavia, sono in collegamento giornaliero con i colleghi di Giunta e con gli uffici comunali per cercare di gestire al meglila stuazione in questi giorni delicati e complessi".

Positive al Covid anche le due figlie piccole di Bruno Franco, rispettivamente di 3 e 1 anno. Risparmiata dal contagio la moglie del sindaco, "credo dal momento che è stata sottoposta a vaccinazione".

Anche le mie figlie stanno bene, fortunatamente” aggiunge il primo cittadino di Bagnolo che, come Barge e tutta la Val Po, da ieri sera (3 marzo) alle 19 è in zona rossa, su disposizione del presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

Qui la preoccupazione – che ha indotto la Regione a istituire zona rossa – è dettata dal cosiddetto “focolaio di Cavour”, dove si riscontrano anche casi di varianti inglesi, e dal rapido incremento di casi nel giro degli ultimi tempi.

Non posso far altro che continuare a rimarcare l’importanza del rispetto delle regole – sottolinea con forza il sindaco –: io sono sempre stato attento e mi sono contagiato lo stesso, quindi l’invito che estendo a tutti i miei concittadini, e non solo, è quello di seguire al massimo le indicazioni e le norme anti-Covid”.

Il pensiero del sindaco, poi, va a questa ondata, che colpisce anche bambini e ragazzi: “Il contagio non risparmia anche le fasce giovani, le mie figlie ne sono la dimostrazione: è bene dirlo”.

Nel saluzzese, a luglio del 2020, era risultato positivo al Covid-19 il sindaco di Pagno, Nico Giusiano. Di queste ultime settimane, invece, la notizia della positività di Fabrizio Re, sindaco di Crissolo.

Nicolò Bertola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium